Anno 2019 - Write Up Site. L'editoria a portata di mano

SEARCH
Vai ai contenuti

Menu principale:

Anno 2019

Call for papers 
30 giu -30 ott 2019

Dialogoi. Rivista di studi comparatistica
Numero 6
Tutti i colori del crimine


Le proposte possono essere inviate a: redazione@writeupsite.com
Submit the abstract to: redazione@writeupsite.com



Tutti i colori del crimine

Dialogoi. Rivista di studi comparatistici
Anno 6/2019

ISSN 2420–9856 
Registrazione presso il Tribunale di Roma nr. 147 del 28/09/2017.

Il Direttore Editoriale
Giuseppe Grilli, ordinario di Letteratura spagnola presso l'Università Roma Tre, è il direttore editoriale della rivista, che nasce dalla sua passione per la ricerca e per il lavoro di squadra.

Il Direttore Responsabile
Nicola Palladino è dottore di ricerca in letterature comparate e francesistica e ispanistica. È inoltre pubblicista e collabora con riviste e quotidiani regionali. Docente presso l'Università degli Studi della Campania "Luigi Vanvitelli".

Scarica un estratto e il codice etico.





Il monografico 2019

Tra nero, giallo e altre nuance cromatiche, il romanzo criminale e i suoi sottogeneri è, quasi sicuramente, il genere letterario che più si adatta e interpreta le crisi economica e dei valori di ogni epoca storica. Non ci sono uomini, né donne, né limiti che tengano, lo scrittore di noir, di romanzi polizieschi, il ‘giallista’, crea il suo sagace e implacabile eroe che non rifugge a confrontarsi con un singolo antagonista criminale – uomo o donna che sia – o con le efferate azioni criminali di gruppi di uomini che per vantaggio, movente o puro ‘piacere’ decidono di eliminare gli ostacoli che si frappongono tra loro e l’agognato bene. Storie di scrittori e personaggi, di guardie e ladri, di detectives e delinquenti che dalle pagine di libri, frames cinematografici, televisivi e tavole da fumetto ammiccano al lettore-spettatore offrendogli una modernissima e coinvolgente catarsis.

La tradizione di Dialogoi nel panorama della critica letteraria contemporanea
Con il sesto numero Dialogoi. Rivista di Studi Comparatistici mira a consolidare la sua posizione nel panorama critico della letteratura comparata nazionale e internazionale, con un alto profilo di
specializzazione. 

La competenza dei collaboratori italiani e stranieri, di consolidato posizione scientifica, garantisce l’importanza dei contributi scientifici. Il criterio fondante Dialogoi favorisce la massima apertura. 

Ogni numero propone allo specialista comparatista una sezione “Monografica” alla quale segue una sezione con maggiore libertà di temi e metodi di “varia comparata”. La sezione
dedicata alle “Recensioni” e quella, finale, dedicata ai “Testi” prospettano maggiore pluralismo e singolari, se non rare testimonianze della provenienza contributi.

L’ampiezza delle competenze è garantita per tutte le aeree d’interesse della Rivista che si rivolgono, in prospettiva comparatistica, a tutte le discipline e i macrosettori inclusi nell’Area 10. 

La valutazione degli articoli si avvale del metodo del double-blind peer reviewing; il codice etico della rivista offre massima garanzia scientifica sia redattori sia ai lettori.
Le lingue ammesse sono: l';italiano, l’inglese, lo spagnolo, il catalano, il francese, il portoghese e il tedesco.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu