Ali invisibili - Write Up Site. L'editoria a portata di mano

SEARCH
Vai ai contenuti

Menu principale:

Ali invisibili

 
Vladimir Olshanskij è un personaggio straordinario. Il suo curriculum "sembra" quello tipico di un intellettuale: possiede anche una serissima pagina su Wikipedia (!)... ma forse è noto ai più per la sua attività instancabile di clown.
La sua lunga permanenza negli Stati Uniti, infatti, prima che il "fenomeno Patch Adams" irrompesse in Europa, loha portato ad essere tra i primi sperimentatori in assoluto negli ospedali pediatrici italiani della tecnica del sorrizo per curare i piccoli pazienti. Sua è l'idea e suo il talento nascosti dal rosso naso a patata dello staff di Soccorso Clown.
Noto attore, regista e drammaturgo, è già autore di due libri: La Via del clown. Storia della risata, pubblicato da Zebra E, Mosca 2013, e Manuale di clownterapia, ed. Dino Audino, Italia 2017. Autore di diverse decine di canzoni, comincia a scrivere poesie dall'infanzia. L'ironia e la tragedia della sua poetica si inseriscono nella tradizione di San Pietroburgo, sua città natale, dove è cresciuto all'epoca del bohémien Cafè Saigon, oppositore della letteratura e della cultura ufficiale,  spazio immaginifico nel quale la maschera di un clown poteva celare, inaspettatamente, anche un filosofo.


Vladimir Olshanskij, actor, director and playwright, is already author of two books: "The Way of Clown. History of Laughter", published by Zebra E, Moscow 2013, and "Handbook of Clowntherapy", ed. Dino Audino, Italy 2017. Author of several dozens of songs, begins writing poetry from childhood. The irony and tragedy of his poetry are part of the tradition of St. Petersburg, where he grew up at the time of Bohemian Café Saigon, a opponent of literature and official culture, an imaginary space in which a clown's mask could hide, unexpectedly, even a philosopher. "Invisible Wings" collects the poetic experiences of all Olshanskij's life. The poems are printed for the first time, in the original language (Russian).
 
 
(originale russo: Njevidimyje krylja. Stihi raznyh ljet)
 
Ali invisibili raccoglie le esperienze poetiche di molteplici momenti della vita del suo autore, personaggio di artista unico e fuori dall'ordinario, e vedono la stampa per la prima volta in lingua originale.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu